Paesi Abilitati

Tailandia

Data di adesione al sistema ATA

01/02/1995

Campo di applicazione notificato

Convenzione ATA: Mostre e fiere, materiale professionale e scientifico, campioni commerciali

Copertura territoriale

Territorio doganale thailandese

Altre applicazioni

I Carnet ATA non sono accettati per il traffico postale.

I Carnet ATA non sono accettati per operazioni temporanee ai sensi della legislazione nazionale.

I Carnet ATA sono accettati per il transito.

Lingue in cui devono essere compilati i Carnet

Tailandese e/o inglese e italiano. Se i Carnet ATA sono compilati in un'altra lingua, la dogana potrebbe richiedere una traduzione.

Carnet sostitutivo

Sì, ai sensi dell'articolo 14, allegato A della Convenzione di Istanbul

Tassa di regolarizzazione richiesta dalla dogana

Sì, nel caso in cui la riesportazione dalla Thailandia è comprovata da documenti alternativi alla riesportazione.

La tassa di regolarizzazione, calcolata in base al valore della merce, rappresenta il 10% dei dazi all'importazione e va da 1.000 Baht (circa € 25) a 20.000 Baht (circa € 450)

Uffici doganali

Tutti gli uffici doganali. 

I Carnet ATA sono accettati negli orari ufficiali per il traffico merci.

Gli orari sono generalmente dalle ore 8:30 alle ore 12:00 e dalle ore 13:00 alle ore 16:30, dal lunedì al venerdì.

Le operazioni doganali possono essere autorizzate al di fuori dell'orario ufficiale dietro pagamento delle tasse previste e previa comunicazione.

Le merci importate o riesportate come bagaglio a mano potrebbero essere sdoganate a tutte le ore di arrivo dei voli passeggeri di linea.

Osservazioni speciali

Nessuna