Paesi Abilitati

Repubblica ceca

Data di adesione al sistema ATA

15/01/1993

Campo di applicazione notificato

Convenzione ATA: Mostre e fiere; materiale professionale e scientifico; campioni commerciali

Convenzione di Istanbul e tutti i suoi allegati con riserve sugli allegati A, B.3 (campioni commerciali), B.5 (materiale professionale), C (mezzi di trasporto) e E (merci importate in esonero parziale dei dazi)

Copertura territoriale

Territorio doganale della Repubblica ceca

Altre applicazioni

I Carnet ATA sono accettati per il transito.

I Carnet ATA non sono accettati per il traffico postale.

Operazioni di ammissione temporanea ai sensi di leggi e regolamenti nazionali (nell'ambito della Convenzione ATA) per le seguenti merci:

  • Attrezzatura professionale

  • Beni da esporre o utilizzare in occasione di mostre, fiere o eventi simili

  • Materiale didattico e attrezzature o beni scientifici per scopi culturali

  • Attrezzature mediche, chirurgiche e di laboratorio

  • Merci importate per scopi umanitari

  • Imballaggi

  • Merci di qualsiasi tipo che devono essere sottoposte a prove, analisi o esperimenti, escluse prove, esperimenti o dimostrazioni che costituiscono un'attività lucrativa

  • Campioni

  • Mezzi sostitutivi di beni di produzione

  • Opere d'arte importate a scopo espositivo, in vista di una possibile vendita

  • Positivi di pellicole cinematografiche, stampate e sviluppate, o altri supporti contenenti registrazioni progettati per la registrazione di immagini, destinati alla visione prima dell'uso commerciale.

  • Film, nastri magnetici e film magnetizzati destinati ad essere dotati di colonna sonora, doppiati o copiati.

  • Film che dimostrano la natura del funzionamento di prodotti o attrezzature stranieri, a condizione che non siano destinati alla proiezione pubblica a pagamento.

  • Supporti di dati, inviati gratuitamente per l'utilizzo nell'elaborazione automatica degli stessi.

  • Articoli (compresi i veicoli) che, per loro natura, non sono idonei a scopi diversi dalla pubblicità.

  • Animali vivi di qualsiasi specie importati per scopi di dressage, addestramento o allevamento o per ricevere cure veterinarie.

  • Materiale pubblicitario turistico

  • Attrezzature varie utilizzate, sotto la supervisione e la responsabilità di un'autorità pubblica, per la costruzione, la riparazione o la manutenzione di infrastrutture di importanza generale nelle zone di frontiera.

  • Materiali assistenziali per la gente di mare.

Lingue in cui devono essere compilati i Carnet

Ceco e/o slovacco e/o inglese e/o francese e/o tedesco e italiano

Carnet sostitutivo

Si

Tassa di regolarizzazione richiesta dalla dogana

No

Uffici doganali

Tutti gli Uffici Doganali operativi sono autorizzati ad accettare i Carnet ATA durante il normale orario di apertura.

Osservazioni speciali

Nessuna