Paesi Abilitati

Kazakhstan

Data di adesione al sistema ATA

01/04/2017

Campo di applicazione notificato

Convenzione di Istanbul e relativi allegati A, B.1 (mostre e fiere), B.2 (materiale professionale), B.3 (campioni commerciali), B.5 (materiale scientifico e culturale), B.6 (effetti personali dei viaggiatori e materiale sportivo), B.7 (materiale di propaganda turistica) e D (animali) con una riserva rispetto all'art. 4 par. 1 (animali importati per transumanza o pastorizia), e ai punti n. 12 e n. 13 dell'Appendice all'Allegato D (transumanza o pastorizia e esecuzione di un lavoro o di un trasporto)

Copertura territoriale

Territorio doganale kazako

Altre applicazioni

I Carnet ATA sono accettati per il transito

I Carnet ATA non sono accettati per il traffico postale

I Carnet ATA sono accettati per merci non accompagnate.

Lingue in cui devono essere compilati i Carnet

Inglese e italiano. Le autorità doganali possono richiedere una traduzione dell'elenco generale delle merci in kazako o in russo quando i Carnet ATA sono compilati in una lingua diversa rispetto a quelle indicate

Carnet sostitutivo

Sì, ai sensi dell'articolo 14, allegato A della Convenzione di Istanbul

Tassa di regolarizzazione richiesta dalla dogana

No

Uffici doganali

Tutti gli uffici doganali sono autorizzati a gestire i Carnet ATA durante il normale orario di apertura.

Osservazioni speciali

Il Kazakistan è, senza contare il Mar Caspio, un paese senza sbocco sul mare circondato da Paesi che non sono membri della catena di garanzia ATA e/o confinanti con limitazioni nell'ambito di accettazione del Carnet ATA (ad esempio non è accettato il transito). Ciò rende il Kazakhstan accessibile da determinate direzioni solo per via aerea. Si consiglia pertanto di controllare attentamente l'itinerario di viaggio.