Paesi Abilitati

Bielorussia

IL RILASCIO DEI CARNET ATA E’ SOSPESO DAL 25/02/2022 E FINO A NUOVE DISPOSIZIONI

Data di adesione al sistema ATA

15/08/2004

Campo di applicazione notificato

Convenzione ATA: Mostre e fiere, materiale professionale, campioni commerciali

Convenzione di Istanbul e relativi allegati A, B.1 (Mostre e fiere), B.2 (Materiale professionale), B.3 (Campioni commerciali) e B.5 (Materiale scientifico, pedagogico e culturale)

Copertura territoriale

Il territorio doganale della Repubblica di Bielorussia

Altre applicazioni

I Carnet ATA sono accettati per il traffico postale a condizione che il Carnet ATA contenga una descrizione delle merci che dia la possibilità di identificarle. 

I Carnet ATA sono accettati per il transito (ad eccezione delle merci trasportate dal punto di sdoganamento della Repubblica di Bielorussia al punto di sdoganamento di un altro Stato membro dell'Unione Economica Eurasiatica, anche attraverso il territorio di uno Stato che non è membro dell'Unione Economica Eurasiatica).

Le merci accompagnate da un Carnet ATA possono essere trasportate solo dal titolare del Carnet stesso o da un suo rappresentante. In conformità a questa norma, il trasferimento di merci non accompagnate è possibile solo se il vettore è stato opportunamente incaricato (ad esempio, una lettera di delega).

Lingue in cui devono essere compilati i Carnet

Russo e/o bielorusso e/o inglese e italiano. La Dogana può richiedere la traduzione dell'elenco generale delle merci se è compilato in una lingua diversa dalla lingua di Stato della Repubblica di Bielorussia (russo/bielorusso).

Carnet sostitutivo

Sì, in conformità all'articolo 14, allegato A della Convenzione di Istanbul.

Il Carnet ATA sostitutivo può essere accettato solo se il precedente Carnet aveva una durata inferiore a un anno in quanto il periodo totale di importazione temporanea delle merci non può superare un anno.

Tassa di regolarizzazione richiesta dalla Dogana

No

Uffici doganali

Sono autorizzati a processare i Carnet ATA durante il normale orario di apertura tutti gli uffici doganali di confine con l'Unione Economica Eurasiatica (punti di sdoganamento repubblicani), così come i punti di sdoganamento dipartimentali per le operazioni doganali e il controllo per alcuni tipi di merci.

NOTA BENE: è necessario tenere conto della specializzazione degli uffici doganali nonché del fatto che le merci indicate nei Carnet ATA non sono beni per uso personale.

Le informazioni sulla specializzazione dei punti di sdoganamento e sui loro orari di apertura sono disponibili ai seguenti link ufficiali:

Dogana di Brest: http://www.brest.customs.gov.by/en/brest-rabota-en/ 

Dogana di Vitebsk: http://www.vitebsk.customs.gov.by/en/vitebsk-rabota-en/ 

Dogana di Gomel: http://www.gomel.customs.gov.by/en/gomel-rabota-en/ 

Dogana di Grodno: http://www.grt.customs.gov.by/en/grt-rabota-en/ 

Dogana centrale di Minsk: http://www.mct.customs.gov.by/en/mct-rabota-en/ 

Dogana regionale di Minsk: http://www.mrt.customs.gov.by/en/mrtworkinghours-en/ 

Dogana di Mogilev: http://www.mogilev.customs.gov.by/en/work-pto-en/ 

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito ufficiale del Comitato doganale di Stato della Repubblica di Bielorussia: http://www.customs.gov.by/en/tam-organy-en/ 

Osservazioni speciali

1. L'uso del Carnet ATA non preclude l'applicazione di misure di regolamentazione non tariffaria.

2. Quando si importa temporaneamente un veicolo ad uso speciale (viaggiante su strada e allestito all’interno con attrezzature da esposizione) per la partecipazione a una mostra/fiera o altri eventi simili, tale mezzo e le attrezzature da esposizione possono essere sottoposti al regime doganale di ammissione temporanea utilizzando il Carnet ATA purché la descrizione del veicolo e della dotazione interna siano elencate nella lista generale del Carnet. Le operazioni doganali di ammissione temporanea di questa categoria possono essere effettuate presso tutti i punti di sdoganamento della Repubblica di Bielorussia.

3. Quando si importano temporaneamente parti (unità, aggregati) che sono incluse in un veicolo a scopo dimostrativo o di prova, tali parti (unità, aggregati) non possono essere vincolate al regime di ammissione temporanea utilizzando il Carnet ATA separatamente dal veicolo. In questo caso, anche il veicolo deve essere sottoposto al regime doganale di ammissione temporanea e deve essere inserito nell'elenco generale del Carnet ATA. Per chiarire, la descrizione delle parti (unità, aggregati) che sono contenute in tale veicolo deve essere indicata nell’elenco delle merci inserendo nel campo descrittivo la parola "incluso".

4. L'importazione temporanea nel territorio della Repubblica di Bielorussia con l'uso del Carnet ATA di animali vivi trasportati da troupe circensi itineranti o altri artisti, nonché da varie società sportive o atleti, può essere effettuata in conformità all'Allegato B.2 (Materiale professionale).

5. L'importazione temporanea nel territorio della Repubblica di Bielorussia con l'uso del Carnet ATA di attrezzature sportive e di attrezzature per la partecipazione a competizioni sportive può essere effettuata secondo l'Allegato B.2 (Materiale professionale).