Danimarca - Suddivisione amministrativa

Stampa
PDF

DANIMARCA



La Danimarca (ufficialmente Regno di Danimarca) è il più piccolo stato della Scandinavia, oltre ad essere quello situato più a sud. Si trova a nord dell'unico stato ad essa confinante via terra, la Germania, a sud-ovest la Svezia e a sud la Norvegia.
La Danimarca è considerata come facente parte dei paesi scandinavi anche se in effetti non si trova sulla penisola scandinava. Il Regno di Danimarca (Danmarks Rige) comprende la Danimarca vera e propria, le Isole Fær Øer e la Groenlandia.

La Danimarca si affaccia sia sul Mar Baltico che sul Mar del Nord. Il paese è composto da un'ampia penisola, lo Jutland, che confina con il nord della Germania, a cui si aggiungono un considerevole numero di isole, tra le quali Sjælland, Fyn, Falster, Lolland, Vendsyssel-Thy e Bornholm oltre a centinaia di isolette minori a cui talvolta ci si riferisce come all'arcipelago danese. Storicamente la Danimarca ha da sempre controllato l'accesso al Mar Baltico e queste acque sono conosciute anche, infatti, come gli Stretti danesi.
I due territori della Groenlandia e delle isole Fær Øer, pur facendo parte del Regno di Danimarca, godono di ampia autonomia e sono regolate da varie leggi particolari secondo un sistema federale. Non fanno parte dell'Unione Europea
.

Le regioni sono state create l'1 gennaio 2007, nell'ambito della Riforma Amministrativa Danese del 2007, ed hanno sostituito le 13 contee tradizionali.
Le cinque nuove regioni sono:  

  1. Hovedstaden
  2. Sjælland
  3. Syddanmark
  4. Midtjylland
  5. Nordjylland

Allo stesso tempo, i comuni più piccoli (kommuner) sono stati fusi in entità amministrative più grandi, tagliandone il numero da 270 a 98. La maggior parte dei nuovi comuni ha una popolazione di almeno 20.000 persone, anche se a questa regola sono state tollerate alcune eccezioni.

Immagine:Regioni della danimarca 2007.png