Federazione Russa - Suddivisione amministrativa

Stampa
PDF
FEDERAZIONE RUSSA


La Federazione Russa  è uno stato che si estende tra l'Europa e l'Asia. Con una superficie di  17.075.400 Km² (corrispondente al 75% circa del territorio dell’ex Unione Sovietica) è l'entità statale più grande del mondo. Confina con Norvegia, Finlandia, Estonia, Lettonia, Bielorussia, Lituania, Polonia, Ucraina, Georgia, Azerbaijan, Kazakistan, Cina, Mongolia e Corea del Nord. È bagnata a nord ovest dal Mar Baltico, a Nord dal Mare Glaciale Artico, ad est dall'Oceano Pacifico e a sud dal Mar Nero e dal Mar Caspio. Comprende anche l'exclave dell'Oblast' di Kaliningrad, compresa tra mar Baltico, Polonia e Lituania. Ha come capitale Mosca ed è tradizionalmente suddivisa tra Russia europea e asiatica dalla catena montuosa degli Urali.

La Russia è considerata uno dei quattro paesi indicati con l'acronimo BRIC (Brasile, Russia, India, Cina) che sono stati caratterizzati da una forte crescita del PIL e della quota nel commercio mondiale, soprattutto nella fase iniziale del XXI secolo.

Suddivisione amministrativa

La Russia comprende 83 soggetti federali i quali sono i soggetti giuridici costituenti lo stato federale russo. Gli 83 soggetti sono:
- 21 repubbliche, corrispondenti ai territori abitati dalle principali minoranze etniche e che godono di un'ampia autonomia;
- 46 province (oblast');
- 9 territori (kraj), corrispondenti alle zone del paese con minore densità abitativa;
- 4 circondari autonomi (okrug), corrispondenti a territori abitati da minoranze etniche numericamente poco consistenti;
- 2 città federali, corrispondenti alla capitale Mosca e alla città di San Pietroburgo;
- una provincia autonoma, territorio dell'estremo oriente assegnato alla minoranza ebraica ai tempi dell'Unione Sovietica.

 

REGIONI

1. Adighezia
2. Altai
3. Baschiria
4. Buriazia
5. Daghestan
6. Inguscezia
7. Kabardino-Balkaria

8. Calmucchia
9. Karačaj-Circassia
10. Carelia
11. Komi
12. Mari El
13. Mordovia
14. Saha-Jacuzia

15. Ossezia Settentrionale-Alania
16. Tatarstan
17. Tuva
18. Udmurtia
19. Hakassia
20. Cecenia
21. Ciuvascia

DISTRETTI FEDERALI

La Russia è divisa in otto grandi distretti federali . Di questi, 5 si trovano nella Russia Europea e 3 in quella asiatica. I distretti federali furono creati nel maggio 2000 per facilitare il lavoro amministrativo del governo federale, ma non sono unità costitutenti la Federazione Russa; questi vengono denominati "soggetti federali".
Il 19 gennaio 2010 è stato istituito il Distretto Federale del Caucaso settentrionale, il cui territorio era prima incluso nel Distretto Federale Meridionale.
Ogni distretto include un numero diverso di soggetti federali. Ogni distretto ha una commissione plenipotenziaria. Il ruolo della commissione è semplicemente quello di sovrintendere alle funzioni delle agenzie federali nelle regioni.

- Distretto Federale Centrale (in giallo chiaro)
- Distretto Federale Meridionale (in rosa)
- Distretto Federale del Caucaso Settentrionale (in viola)
- Distretto Federale Nordoccidentale (in verde chiaro)
- Distretto Federale Estremo-orientale (in giallo scuro)
- Distretto Federale Siberiano (in azzurro)
- Distretto Federale degli Urali (in beige)
- Distretto Federale del Volga (in verde scuro)